Blog

Charlie Sheen accusato di aver violentato un ragazzino di 13 anni
Charlie Sheen accusato di aver violentato un ragazzino di 13 anni
giovedì 9 novembre 2017 alle 11:16

Nuove accuse per l’attore Charlie Sheen, finito questa volta nell’occhio del mirino per aver sodomizzato Corey Haim, 13enne all’epoca dei fatti, nel corso delle riprese del film Lucas.

Haim, teen idol degli anni ’80 scomparso nel 2010 a soli 38 anni per un edema polmonare e per le complicanze della sua tossicodipendenza, avrebbe raccontato il fatto a un suo amico.

Al momento della violenza, nel 1986, Charlie Sheen era 19enne e avrebbe convinto il ragazzino che avere rapporti sessuali con persone più grandi nel mondo dello spettacolo era normale come rito di iniziazione.

Sembra anche che Haim si fosse anche innamorato del suo stupratore, al punto di decidere di non denunciarlo.

Articolo di Redazione