Blog

#LIFF2018: il programma di oggi, domenica 24 giugno 2018!
#LIFF2018: il programma di oggi, domenica 24 giugno 2018!
sabato 23 giugno 2018 alle 21:02

Due omaggi importanti, l’incontro con Luca Bigazzi, la premiazione del Concorso per giovani critici e la chiusura con un classico senza tempo!

 

Ore 14.15 – Omaggio a Isao Takahata a pochi mesi dalla scomparsa

La tomba delle lucciole (Hotaru no haka, 1988)

Durante la Seconda guerra mondiale, Seita e Setzuko perdono la madre a causa dei bombardamenti mentre il padre è arruolato in marina: la vita sarà molto dura per loro. Colpisce la delicatezza poetica con cui Takahata riesce a dipingere gli orrori della guerra, teatro delle vicende dei due piccoli protagonisti. Sfuggendo ogni retorica, il regista racconta la distruzione atroce causata dal conflitto mondiale, leggendone la sofferenza negli occhi dell’innocenza, negli occhi dei bambini.

 

Ore 16.15Omaggio a Luca Bigazzi, ospite d’eccezione di LIFF2018

Il divo (2008) di Paolo Sorrentino

Vita e “miracoli” di Giulio Andreotti, grande protagonista della Prima Repubblica Italiana. Paolo Sorrentino cuce addosso a un mimetico Toni Servillo le vesti e le nevrosi di uno dei personaggi più determinanti e controversi della storia politica del nostro Paese, delineandone un ritratto visionario e onirico, inquietante e sublime, dal fascino mostruoso e mefistofelico.

 

Ore 18.15 – Incontro con Luca Bigazzi

Ospite d’eccezione di questa edizione di LongTake Interactive Film Festival è Luca Bigazzi, uno dei direttori della fotografia italiani più acclamati e apprezzati, detentore, con sette statuette, del record di vittorie del David di Donatello e protagonista di molti e fortunati sodalizi artistici con alcuni dei più celebri registi del nostro cinema, tra cui Gianni Amelio, Silvio Soldini e Paolo Sorrentino.

 

Ore 21 – Premiazione Concorso Critici Cinematografici Marco Valerio

In occasione del Festival, LongTake ha promosso la Seconda Edizione del Concorso per critici cinematografici non professionisti dedicato a Marco Valerio, giornalista pubblicista redattore di LongTake, scomparso il 5 ottobre 2016 a soli 33 anni. Gli autori delle recensioni più meritevoli under 30 e l’autore della miglior recensione over 30 sono stati inviati gratuitamente alla seconda edizione del LongTake Interactive Film Festival. Stasera verranno annunciati e premiati gli autori della miglior recensione under 30 e over 30.

 

A seguire

La donna che visse due volte (Vertigo, 1958) di Alfred Hitchcock in pellicola 35 mm, in versione originale con sottotitoli in italiano.

Una delle pellicole più magnetiche e affascinanti di tutti i tempi, in cui Alfred Hitchcock condensa meravigliosamente le proprie ossessioni viscerali tra infiniti sottotesti sessuali, rimandi mistici ed epocali inserti psicoanalitici. Il maestro del brivido mescola con disinvoltura generi (dal giallo al melodramma) e tematiche differenti (dal doppio alla paura del vuoto) e regala allo schermo uno studio di donna immortale e vertiginoso, in cui la figura femminile altro non è che un riflesso sfuggente e imprendibile, complesso e stratificato: un fantasma inseguito per tutta la vita, l’ombra di un ricordo sempre mancato ma puntualmente amato.

Articolo di Redazione