I più votati

La classifica dei migliori film votati dagli utenti di LongTake

Votato da 111 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "La finestra sul cortile"
Votato da 111 utenti.

La finestra sul cortile

1954 • 112 min • Usa • col • Alfred Hitchcock

Un fotoreporter professionista, Jeff (James Stewart), è immobilizzato sulla sedia a rotelle dopo una frattura alla gamba sinistra. Il suo unico passatempo è spiare il vicinato dalla finestra di casa sua: in particolare la sua attenzione si concentra su un uomo misterioso che Jeff crede essere un uxoricida.


Votato da 38 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "I sette samurai"
Votato da 38 utenti.

I sette samurai

1954 • 207 min • Giappone • b/n • Akira Kurosawa

Giappone, XVI secolo. Assediati dai briganti che depredano e distruggono le campagne, alcuni disperati contadini decidono di chiedere aiuto ai guerrieri samurai. Riusciranno ad assoldarne sette (Takashi Shimura, Isao Kimura, Yoshio Inaba, Daisuke Katō, Minoru Chiaki, Seiji Miyaguchi, Toshirō Mifune), ingaggiando una battaglia senza esclusione di colpi che diverrà occasione per una nuova consapevolezza.


Votato da 21 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "La strada"
Votato da 21 utenti.

La strada

1954 • 104 min • Italia • b/n • Federico Fellini

Zampanò (Anthony Quinn) è un saltimbanco villano che vagabonda senza meta in un'Italia ancora rurale. Dopo la morte della sorella, lo affiancherà la dolce e svagata Gelsomina, ma il loro rapporto sarà tutt'altro che paritario: Zampanò abuserà infatti dei suoi servigi e delle sue abilità trattandola alla stregua di una schiava.


Votato da 22 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Senso"
Votato da 22 utenti.

Senso

1954 • 118 min • Italia • col • Luchino Visconti

Venezia, 1866. Durante l'occupazione austriaca, la contessa Livia Serpieri (Alida Valli) s'innamora perdutamente del vile tenente Franz Mahler (Farley Granger), tanto da sacrificare i propri ideali politici di libertà. Tra scandali, intrighi e cocenti delusioni, si consumerà un tragico finale.


Votato da 22 utenti

Voto Medio 3,3

Voto Medio 3,3

La locandina del film "Il delitto perfetto"
Votato da 22 utenti.

Il delitto perfetto

1954 • 105 min • Usa • col • Alfred Hitchcock

Tony (Ray Milland) e Margot (Grace Kelly) sono una coppia sposata e… infelice: lui vive alla spalle della moglie, lei è innamorata di un altro uomo. Il divorzio sarebbe la rovina per Tony, che pensa così di ucciderla con un piano apparentemente perfetto, affidandosi all'ex compagno di studi Lesgate (Anthony Dawson).