I più votati

La classifica dei migliori film votati dagli utenti di LongTake

Votato da 96 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "I quattrocento colpi"
Votato da 96 utenti.

I quattrocento colpi

1959 • 99 min • Francia • b/n • François Truffaut

Il dodicenne Antoine Doinel (Jean-Pierre Léaud) fatica a trovare il suo posto nel mondo, non ha un buon rapporto con la famiglia e rompe gli obblighi sociali che la sua giovane età gli impone, marinando la scuola e manifestando in ogni occasione il suo carattere intemperante. Finirà in riformatorio dopo aver rubato una macchina da scrivere.


Votato da 55 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "Intrigo internazionale"
Votato da 55 utenti.

Intrigo internazionale

1959 • 136 min • Usa • col • Alfred Hitchcock

Durante una giornata come tante, il pubblicitario Roger Thornhill (Cary Grant) viene scambiato per un “altro uomo” e sequestrato da due uomini che lo portano fuori città. Arrivato sul posto viene accusato dal suo rapitore di crimini che non ha commesso.


Votato da 33 utenti

Voto Medio 3,7

Voto Medio 3,7

La locandina del film "La grande guerra"
Votato da 33 utenti.

La grande guerra

1959 • 137 min • Francia, Italia • b/n • Mario Monicelli

I soldati Oreste (Alberto Sordi) e Giovanni (Vittorio Gassman) sono chiamati al fronte nel 1916 per combattere la Prima guerra mondiale. Con scarsa volontà e senza nessun ideale, i due cercheranno in tutti i modi di stare lontani dalla prima linea, nel tentativo di tornare a casa vivi.


Votato da 24 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "Hiroshima mon amour"
Votato da 24 utenti.

Hiroshima mon amour

1959 • 90 min • Francia, Giappone • b/n • Alain Resnais

Un'attrice francese (Emmanuelle Riva) giunge a Hiroshima per recitare in un film contro la guerra. Qui conosce un architetto giapponese (Eiji Okada) con cui instaura una relazione breve ma tormentata. Intanto in lei riaffiorano i ricordi di un soldato tedesco (Bernard Fresson) amato durante l'occupazione.


Votato da 79 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "A qualcuno piace caldo"
Votato da 79 utenti.

A qualcuno piace caldo

1959 • 120 min • Usa • b/n • Billy Wilder

Anni del proibizionismo, Chicago. Coppia di squattrinati jazzisti, Joe (Tony Curtis) e Jerry (Jack Lemmon) assistono involontariamente al massacro di San Valentino. Per sfuggire ai gangster, si travestono da donne e si fanno assumere in un'orchestra tutta al femminile: finiranno, tuttavia, per innamorarsi entrambi di Zucchero Kandiski (Marilyn Monroe), bambola mozzafiato che suona l'ukulele nel gruppo.