I più votati

La classifica dei migliori film votati dagli utenti di LongTake

Votato da 22 utenti

Voto Medio 3,8

Voto Medio 3,8

La locandina del film "Nashville"
Votato da 22 utenti.

Nashville

1975 • 159 min • Usa • col • Robert Altman

Nashville, nel Tennessee, è teatro di un festival di musica country che riunisce vari individui dal vissuto differente: una cameriera, la moglie adulterina di un avvocato, i politici del posto col loro sostegno alla causa repubblicana per le elezioni presidenziali, una giornalista, un vecchio che accudisce sua moglie. Cinque giorni, ben ventiquattro personaggi.


Votato da 103 utenti

Voto Medio 3,7

Voto Medio 3,7

La locandina del film "Barry Lyndon"
Votato da 103 utenti.

Barry Lyndon

1975 • 184 min • Usa, Gran Bretagna • col • Stanley Kubrick

Irlanda, diciottesimo secolo. Si narrano le disavventure di Redmond Barry (Ryan O'Neal), cresciuto dalla madre e innamoratosi in giovane età della cugina Nora Brady (Gay Hamilton). Dopo aver sfidato a duello lo spasimante di quest'ultima, scappa credendo di averlo ucciso: verrà rapinato e, in seguito, costretto ad arruolarsi e a prendere parte alla Guerra dei Sette anni. Barry diserta ma verrà scoperto da un capitano prussiano che lo obbliga a entrare nel suo esercito. Diventerà, in seguito, il protetto di un cavaliere irlandese e conoscerà Lady Lyndon (Marisa Berenson), una ricca contessa rimasta vedova che acconsentirà a sposarlo e a dargli il suo nome.


Votato da 50 utenti

Voto Medio 3,7

Voto Medio 3,7

La locandina del film "Salò o le 120 giornate di Sodoma"
Votato da 50 utenti.

Salò o le 120 giornate di Sodoma

1975 • 116 min • Francia, Italia • col • Pier Paolo Pasolini

1944-1945, Italia del nord. Il Duca (Paolo Bonacelli), il Monsignore (Giorgio Cataldi), l'Eccellenza (Umberto Paolo Quintavalle) e il Presidente (Aldo Valletti) sequestrano una trentina di giovani ragazzi e ragazze e, perversamente eccitati dai racconti pornografici di tre ex prostitute d'alto bordo (Caterina Boratto, Elsa De Giorgi e Hélène Surgère), li sottopongono alle torture più terribili che l'essere umano possa immaginare.


Votato da 98 utenti

Voto Medio 3,6

Voto Medio 3,6

La locandina del film "Qualcuno volò sul nido del cuculo"
Votato da 98 utenti.

Qualcuno volò sul nido del cuculo

1975 • 133 min • Usa • col • Miloš Forman

In seguito ad alcune intemperanze, Randle Patrick McMurphy (Jack Nicholson) viene ricoverato in un ospedale psichiatrico per essere valutato: ribelle e irriverente, non è affetto da alcuna patologia e anzi, dopo un iniziale periodo di insofferenza, aiuta gli altri degenti ad affermarsi come individui, seppure con metodi poco ortodossi. Il suo particolare umanesimo gli attirerà l'odio della capo-infermiera Ratched (Louise Fletcher), severa e sadica, per la quale i pazienti non sono altro che oggetti.


Votato da 38 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Quel pomeriggio di un giorno da cani"
Votato da 38 utenti.

Quel pomeriggio di un giorno da cani

1975 • 125 min • Usa • col • Sidney Lumet

Tre giovani tentano di rapinare una banca poco prima che chiuda: uno dei complici si ritira subito, mentre gli altri due (Al Pacino e John Cazale) si asserragliano nell'edificio tenendo in ostaggio i dipendenti.


Votato da 22 utenti

Voto Medio 3,5

Voto Medio 3,5

La locandina del film "Lo specchio"
Votato da 22 utenti.

Lo specchio

1975 • 108 min • Urss • col, b/n • Andrej Tarkovskij

Jurij (Yuriy Nazarov), giunto a quarant'anni e separato dalla moglie (Margarita Terekhova) fa un bilancio della propria vita. Il ricordo va all'infanzia quando fu costretto a crescere senza un padre.


Votato da 58 utenti

Voto Medio 3,4

Voto Medio 3,4

La locandina del film "The Rocky Horror Picture Show"
Votato da 58 utenti.

The Rocky Horror Picture Show

1975 • 100 min • Usa, Gran Bretagna • col • Jim Sharman

Brad Majors (Barry Bostwick) e la sua fidanzata Janet Weiss (Susan Sarandon), una coppia timida e pudica, si ritrovano impantanati con l'auto in una notte tempestosa. Chiederanno asilo al castello del Dott. Frank-N-Furter (Tim Curry), un curioso scienziato en travesti che non vede l'ora di mostrare loro la sua nuova creazione.


Votato da 23 utenti

Voto Medio 3,4

Voto Medio 3,4

La locandina del film "Picnic ad Hanging Rock"
Votato da 23 utenti.

Picnic ad Hanging Rock

1975 • 115 min • Australia • col • Peter Weir

Australia, primo Novecento, giorno di san Valentino. Quattro aristocratiche collegiali in gita a Hanging Rock spariscono senza lasciare traccia. Una di loro, Edith (Christine Schuler), ricompare qualche giorno dopo ma non sa dire nulla su quanto sia accaduto alle altre. Nel frattempo, vari eventi getteranno una luce fosca sull'intero istituto in cui studiano e, in particolare, sulla sua direttrice, Mrs. Appleyard (Rachel Roberts).