La locandina del film "A Quiet Passion"

A Quiet Passion

A Quiet Passion

NAZIONE:

Gran Bretagna, Belgio

Anno:

2016

Durata:

125 min

Formato:

col

Una scena di "A Quiet Passion"

Biografia dell'acclamata poetessa statunitense Emily Dickinson (Emma Bell da giovane, Cynthia Nixon da adulta), dal suo allontanamento dalla scuola femminile di matrice cristiana sino alla morte nella casa paterna, passando per il conflittuale rapporto con la società dell'epoca che la costrinse a isolarsi sempre di più e a trovare nella composizione di versi la sola via di fuga dalla quotidianità.

Raccontando la vita della celebre poetessa, Terence Davies si cimenta in una sfida ben più complessa di quanto potesse sembrare a prima vista: A Quiet Passion è un lungometraggio che prova a far luce sulla vita privata della Dickinson, concentrandosi soprattutto sull'asfissiante scelta di trascorrere la maggior parte dei suoi giorni rinchiusa in una stanza, dove poter comporre poesie per evadere da una quotidianità maschilista e per nulla accogliente nei suoi confronti. Il tocco delicato del regista britannico è presente per tutta la durata dell'opera, eppure il film stenta a decollare procedendo con il pilota automatico per buona parte della durata, senza regalare picchi emotivi di particolare rilievo. Davies è più preoccupato di restituire uno spaccato di vita fedele e puntuale che di provare a indagare le ossessioni e le tematiche poeticamente più care all'autrice. Il risultato, così, è un film piuttosto statico e, seppur la confezione sia raffinata al punto giusto, l’assenza di guizzi degni di nota (fatta eccezione per un paio, sparsi durante la visione) pesa non poco sulla resa complessiva. Presentato fuori concorso alla Berlinale 2016.

Nei cinema

In TV

In streaming