La locandina del film "Assassinio sull'Eiger"

Assassinio sull'Eiger

The Eiger Sanction

GENERE:

Spionaggio

NAZIONE:

Usa

Anno:

1975

Durata:

123 min

Formato:

col

Una scena di "Assassinio sull'Eiger"

Jonathan Hemlock (Clint Eastwood), insegnante d'arte e scalatore, è anche un ex agente segreto: richiamato per un'ultima missione, dovrà smascherare l'assassino di un collega durante la spericolata e durissima ascesa dell'Eiger, sulle Alpi svizzere.

Tratto dal romanzo Il castigo dell'Eiger di Trevanian, è uno dei cult anni '70 in cui Eastwood si ritaglia il doppio ruolo di attore e regista. Parte come un classico film di spionaggio ricco di richiami alla saga di 007, poi si concentra sulle sequenze di alpinismo, offrendo grande spazio alle scene ambientate sulle alture della Monument Valley e tra i ghiacciai svizzeri. Queste ultime, decisamente spettacolari per l'epoca, sono state interamente girate dallo stesso Eastwood senza l'ausilio di controfigure. Proprio i troppi cambi di registro sono il difetto principale di un film rocambolesco eppure pasticciato, che presenta inoltre numerosi cali nel ritmo. Intrigante, invece, la sottile ironia con cui viene ritratta l'organizzazione di intelligence governativa, rappresentata come una congrega di assassini al cui vertice si pone la figura macabra e disturbante del Drago (Thayer David). L'edizione italiana ha subito il taglio di alcuni dialoghi e di diverse scene osé.

Nei cinema

In TV

In streaming