La locandina del film "Cielo giallo"
Una scena di "Cielo giallo"

Un gruppo di banditi scappa nel deserto dopo aver rapinato una banca. Stremati dalla sete, gli uomini incappano in un villaggio privo di vita se non per la presenza di una fanciulla (Anne Baxter) e di suo nonno (James Barton). I due nascondono dell'oro e, quando i banditi se ne accorgeranno, cercheranno di scendere a patti per impossessarsene

Western dall'impianto del tutto classico, Cielo giallo è un film robusto e divertente, ben girato dal sapiente Wellman che, per questa lavorazione, non rimase soddisfatto della scelta di Gregory Peck (probabilmente imposto dalla produzione) nel ruolo di uno dei banditi. Lucida accusa nei confronti di un'umanità sempre più egoista e immorale, la pellicola si avvale di un discreto ritmo ma manca di veri momenti da ricordare e alcuni passaggi narrativi sono troppo prevedibili. Un po' più di coraggio non avrebbe guastato, ma resta un lungometraggio coinvolgente e il cast non è niente male. Vincitore del Premio speciale della giuria al Festival di Locarno.

Nei cinema

In TV

In streaming