La locandina del film "Come ammazzare il capo... e vivere felici"

Come ammazzare il capo... e vivere felici

Horrible Bosses

Tre amici (Jason Bateman, Charlie Day e Jason Sudeikis) hanno in comune una forte avversione per i rispettivi datori di lavoro. Dopo le ennesime frustrazioni professionali, trovano il modo per dare una svolta alla loro esistenza: uccidere i propri capi.

Poteva essere un soggetto divertente e interessante quello di Come ammazzare il capo… e vivere felici, ma ogni pretesa viene meno dopo pochi minuti. Una riflessione (seria) sul mondo del lavoro e sulla crisi economica si perde in una sequela di banalità di ogni sorta: è una visione leggerissima che non lascia davvero nulla al termine dei titoli di coda. Come se non bastasse, si ride poco e la noia prende il sopravvento sopra ogni altra emozione. Il cast è formato da tanti attori famosi, ma l'unico degno di nota in questo caso è Kevin Spacey. Seguito da Come ammazzare il capo 2 (2014) di Sean Anders.

Nei cinema

In TV

In streaming