La locandina del film "Entrapment"

Entrapment

Entrapment

NAZIONE:

Usa, Gran Bretagna, Germania

Anno:

1999

Durata:

113 min

Formato:

col

Una scena di "Entrapment"

Virginia Baker (Catherine Zeta-Jones) lavora per le assicurazioni Waverly di New York e ha l'incarico di avvicinare e incastrare Robert "Mac" MacDougal (Sean Connery), abilissimo ladro sospettato del furto di un prestigioso quadro di Rembrandt. I due inizialmente si alleano, ma quando Mac scopre la vera identità di Virginia dà il via a una lunga serie di inganni e doppi giochi.

Richiamando inevitabilmente le gesta di un James Bond âgé, Entrapment utilizza il volto e il corpo di uno Sean Connery ormai attempato, ma non privo del suo intramontabile fascino, e gli mette accanto la seducente Catherine Zeta-Jones, all'apice della popolarità. Ma a parte le suggestive location (Highlands scozzesi, Inghilterra, New York e, soprattutto, Kuala Lumpur in Malesia) si salva ben poco. L'atmosfera da giallo è guastata da un'attenzione ossessiva quanto inutile verso la svolta sentimentale della vicenda. Regia scolastica quando non approssimativa, priva di anima e di senso plastico dell'azione. Musiche di Christopher Young e fotografia di Phil Meheux.

Nei cinema

In TV

In streaming