La locandina del film "Jimmy Carter Man from Plains"

Jimmy Carter Man from Plains

Jimmy Carter Man from Plains

NAZIONE:

Usa

Anno:

2007

Durata:

125 min

Formato:

col

REGISTI:

Jonathan Demme

Jonathan Demme segue con la sua macchina da presa l'ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter durante la campagna di promozione del suo libro Palestine: Peace Not Apartheid.

Lo sguardo docile ma acuto e documentato di Demme si posa su uno dei presidenti mediamente meno approfonditi della storia recente degli Stati Uniti d'America, uno dei meno iconici e rappresentativi e forse, in buona sostanza, anche uno dei meno influenti, a livello storico e d'impatto sull'immaginario collettivo. Ma il regista premio Oscar va controcorrente e di Carter ci restituisce la saggezza privata e i lati di fatto più nascosti, producendo una sorta di approfondimento totale sull'America di ieri e oggi che passa attraverso gli occhi e le parole del presidente. Il responsabile degli accordi di Camp David viene rappresentato nel suo impegno votato alla pace mondiale, nella passione con cui s'impegna a rivelare al mondo la condizione prossima all'apartheid dei palestinesi nei propri territori, andando incontro anche alle prevedibili rimostranze dei filoisraeliani ma con convinzione e ammirevole sentimento civile. Un film che, tra le altre cose, ha dunque ancora molto da dire sul conflitto israeliano-palestinese, ben oltre la coltre di statici luoghi comuni in proposito che molti media contribuiscono, se non a rafforzare, di sicuro ad avallare. Manca soltanto un salto di qualità decisivo che trasformi la materia in narrazione prepotentemente cinematografica e non solo storico-cronachistica, ed è un'assenza che qua e là si fa sentire.

Nei cinema

In TV

In streaming