La locandina del film "Un matrimonio da favola"

Daniele (Ricky Memphis) si sposa e invita al suo matrimonio in Svizzera quattro suoi ex compagni di liceo: Luca (Adriano Giannini), Giovanni (Emilio Solfrizzi), Alessandro (Giorgio Pasotti) e Luciana (Stefania Rocca). Purtroppo non tutto andrà liscio durante il festoso weekend.

Allontanatosi dalla commedia demenziale fatta di donne nude e situazioni trash, i Vanzina si dedicano al racconto drammatico-sentimentale e il risultato è un leggero divertissement comunque difficile da apprezzare. L'idea dei compagni di classe che si ritrovano dopo anni sembra riprendere il vicino Immaturi (2011) di Paolo Genovese, solo per citare il film più vicino, temporalmente e geograficamente. Con un Riccardo Rossi irritantissimo e il solo Giorgio Pasotti in parte (per questo ruolo ha ricevuto una nomination ai Nastri d'argento), la pellicola si trascina per tutta la durata su situazioni già viste, arrivando al prevedibile lieto fine. I Vanzina nostalgici di cui non si sentiva la mancanza: l'assenza di gag demenziali è solo una magra consolazione.

Nei cinema

In TV

In streaming