La locandina del film "Nel centro del mirino"

Nel centro del mirino

In the Line of Fire

Una scena di "Nel centro del mirino"

Frank Horrigan (Clint Eastwood) è un agente dei servizi segreti tormentato dai rimorsi in seguito all'omicidio di John Kennedy, al quale aveva assistito impotente. Ora, trent'anni dopo, ha l'occasione di rifarsi proteggendo il presidente dalle minacce di un presunto assassino.

Nel centro del mirino, terza pellicola girata da Petersen negli Stati Uniti, è un action-thriller ben congegnato e impreziosito dal duello tra due interpreti di razza come Clint Eastwood e John Malkovich. Il primo riesce a fornire una buona prova, nonostante i limiti di un personaggio tormentato e disilluso (che sa di già visto); il secondo, invece, sfodera un'interpretazione enigmatica e intrigante che gli è valsa svariate nomination (tra cui quelle agli Oscar e ai Goldn Globe). Per il resto, il film procede in maniera convenzionale e piuttosto monocorde, pur mantenendo un discreto livello di tensione dal primo all'ultimo minuto. Futile e poco credibile la relazione fra i personaggi di Eastwood e Rene Russo. Sceneggiatura di Jeff Maguire e musiche di Ennio Morricone.

Nei cinema

In TV

In streaming