La locandina del film "Le pagine della nostra vita"
Una scena di "Le pagine della nostra vita"

In una casa di riposo, un uomo anziano (James Garner) legge ogni giorno un diario a una donna (Gena Rowlands) colpita da demenza senile. Il racconto vede come protagonisti Noah (Ryan Gosling) ed Allie (Rachel McAdams), due giovani amanti nella Carolina del Sud degli anni quaranta. Mano a mano che il racconto prosegue la vicenda inizia a risultare familiare all'anziana signora.

Nick Cassavetes affronta furbescamente un dramma sentimentale strappalacrime tratto dal best seller di Nicholas Sparks, Le pagine della nostra vita. L'obiettivo è dichiarato: attraverso una coppia di protagonisti modello, composta da Gosling e McAdams, il regista abusa dei cliché per sbancare il botteghino. Il risultato è ottenuto, gli incassi sono arrivati, ma dal punto di vista qualitativo siamo distanti anni luce dalla perfezione. Non basta la buona alchimia tra gli interpreti, la pellicola è troppo simile ad altre centinaia del genere per essere giudicata positivamente. Una soap opera condensata in 123 minuti.

Nei cinema

In TV

In streaming