La locandina del film "Regole d'onore"

Regole d'onore

Rules of Engagement

GENERE:

Drammatico, Guerra

NAZIONE:

Gran Bretagna, Germania, Canada, Usa

Anno:

2000

Durata:

128 min

Formato:

col

Una scena di "Regole d'onore"

Terry L. Childers (Samuel L. Jackson), colonnello dei marines, è accusato di aver violato le regole del corpo sparando su una folla inerme in Yemen. Costretto ad affrontare un processo, chiama a difenderlo l'ex commilitone e amico Hayes Hodgers (Tommy Lee Jones). L'impresa si rivelerà ardua.

Dramma bellico a sfondo psicologico, diretto da William Friedkin su sceneggiatura di Stephen Gaghan, che tenta di rappresentare le contraddizioni del potere e l'orrore connaturato a ogni conflitto. Un'operazione scomoda e tutt'altro che conciliante o consolatoria: Friedkin, con il suo abituale sguardo corrosivo, mira a denunciare le ipocrisie tragate U.S.A. e, a tratti, riesce a destabilizzare lo spettatore (decisamente disturbanti le immagini di bambini armati e mutilati). Ma la poca originalità della materia di base influisce sulla realizzazione: nessun guizzo visivo e uno stile registico sostanzialmente corretto ma lievemente didascalico, soprattutto nelle sequenze ambientate in tribunale. Convincenti e misurate, in ogni caso, le interpretazioni di Samuel L. Jackson e di un dolente Tommy Lee Jones. Evocative e patriottiche musiche di Mark Isham.

Nei cinema

In TV

In streaming