La locandina del film "Scappo dalla città – La vita, l'amore e le vacche"

Scappo dalla città – La vita, l'amore e le vacche

City Slickers

Una scena di "Scappo dalla città – La vita, l'amore e le vacche"

Mitch (Billy Crystal), Ed (Bruno Kirby) e Phil (Daniel Berquist), amici sull'orlo dei quarant'anni, vivono in uno stato di infelicità latente a causa di un'esistenza grigia e priva di soddisfazioni. Per provare a risolvere la crisi, i tre yuppies cercano di vivere vacanze alternative all'insegna dell'avventura: finiranno a spostare una mandria di mucche come nel vecchio west...

Commedia che dosa con intelligenza comicità, avventura e una spruzzata di malinconia sul tempo che passa e il desiderio di evasione dalle responsabilità dell'età adulta, lasciando il giusto spazio agli attori per muoversi all'interno di una vicenda piacevole e scanzonata, immediata nella sua efficace semplicità. Seppur troppo lungo e a tratti prevedibile, il film ha buon ritmo e personaggi ottimamente caratterizzati (irresistibile, in particolare, quello interpretato da Billy Crystal). Tra i comprimari primeggia Jack Palance (premiato con l'Oscar), rude cowboy che accompagna i tre amici nell'impresa. Bella l'atmosfera old style, così come i richiami a un mito della frontiera che appare distante anni luce dal contesto contemporaneo. Girato a New York, nel Nuovo Messico, in Colorado, in Spagna e negli studios californiani.

Nei cinema

In TV

In streaming