La locandina del film "Scream 3"
Una scena di "Scream 3"

Il set del film Squartati 3, terzo episodio della saga cinematografica che narra le terribili gesta dell'assassino Ghostface nella cittadina di Woodsboro, è insanguinato da macabre morti. Toccherà ancora una volta a Sidney Prescott (Neve Campbell) affrontare il nemico di sempre e il suo tragico passato.

Se c'è un colpevole che andrebbe condannato in Scream 3 è proprio Wes Craven, che insiste nel portare avanti una ormai logora commistione tra horror e citazionismo cinematografico, così ben sviluppata in Scream (1996), e qui invece banalizzata e ridotta a sterile divertissement. Trama fastidiosa e prevedibile, nessun elemento di novità rispetto ai due capitoli precedenti della saga. La scelta di inserire dei camei più o meno illustri, come quelli di Carrie Fisher (Bianca), Jenny McCarthy (Sarah) e Kevin Smith in coppia con Jason Mewes (Jay e Silent Bob), appare come l'inutile tentativo di riempire un visibilissimo vuoto d'ispirazione. Ovviamente gli incassi al botteghino furono inversamente proporzionali alla bassa qualità della pellicola.

Nei cinema

In TV

In streaming