Big Eyes
Big Eyes
2014
Timvision
Paese
Usa
Generi
Biografico, Sentimentale, Drammatico
Durata
105 min.
Formato
Colore
Regista
Tim Burton
Attori
Amy Adams
Christoph Waltz
Krysten Ritter
Jason Schwartzman
Danny Huston
Terence Stamp

La dolce e remissiva Margaret (Amy Adams), pittrice sfortunata ma talentuosa, scappa da un matrimonio soffocante per incappare nelle manipolazioni di Walter Keane (Christoph Waltz), agente immobiliare aspirante artista, che la convince a fargli firmare i suoi dipinti, frodando gli acquirenti e costruendo un vero e proprio impero.

L'incredibile (ma vera) vicenda di Margaret Keane, autrice dei celeberrimi ritratti di bambini dagli occhi enormi, depredata di fama e gloria dall'avido consorte Walter, viene raccontata con toni asciutti e sobrietà dal solitamente visionario Tim Burton. Fatte salve alcune brevi, e felicissime, parentesi oniriche, il regista californiano si affida a un registro piuttosto convenzionale, seppure curato, lasciando che sia il talento dei due interpreti, unito ai notevoli sfondi di San Francisco, a riempire la pellicola. I duetti tra i protagonisti sono effettivamente molto gustosi, con una misurata Adams in netto vantaggio su un Waltz un po' troppo gigione, ma non mancano le lungaggini e si rimpiange l'assenza di un piglio più deciso e “burtoniano”. Resta comunque una visione piacevole, che non manca di emozionare, grazie soprattutto al personaggio fragile e tormentato di Margaret, e a una riflessione lucida, a tratti spietata, della deriva feroce che possono prendere i rapporti coniugali, specialmente quando una delle due parti prevale sull'altra. Una fagocitazione sardonica e crudele a un tempo che porterà lo spettatore a tifare apertamente per la donna. I titoli di testa, e la colonna sonora del fidato Danny Elfman, riportano a un “burtonismo” più ortodosso.

Maximal Interjector
Browser non supportato.