Mio fratello rincorre i dinosauri
2019
Paese
Italia
Generi
Commedia, Drammatico
Durata
101 min.
Formato
Colore
Regista
Stefano Cipani
Attori
Alessandro Gassmann
Isabella Ragonese
Rossy de Palma
Francesco Gheghi
Lorenzo Sisto

Jack (Francesco Gheghi) ha sempre desiderato un fratello maschio con cui giocare e quando nasce Gio (Lorenzo Sisto), i suoi genitori (Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese) gli raccontano che suo fratello è un bambino "speciale". Da quel momento, nel suo immaginario, Gio diventa un supereroe, dotato di poteri incredibili, come un personaggio dei fumetti. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtà il fratellino ha la sindrome di Down e per lui diventa un segreto da non svelare. Quando Jack arriva al liceo e si innamora di Arianna (Arianna Becheroni), decide di nascondere alla ragazza e ai nuovi amici l'esistenza del fratello…

Zuccheroso esordio di Stefano Cipani, a partire da una sceneggiatura firmata da Fabio Bonifacci insieme a Giacomo Mazzariol, autore dell’omonimo libro di successo da cui il film è tratto, Mio fratello rincorre i dinosauri parte come family movie con protagonisti Gassmann e la Ragonese, inanellando pretese non eccezionali ma comunque stimolanti. Repentinamente, però, degenera nel teen movie più protocollare e stereotipato possibile, tra macchiette adolescenziali, situazioni viste e riviste e un approccio a un tema delicato e spinoso come la sindrome di Down, che non evita nessuna delle trappole retoriche nell’affrontare una materia del genere. La sceneggiatura (soltanto) in alcuni momenti dimostra di avere i giri giusti, ma l’esubero di buoni sentimenti e scorciatoie a effetto si fa ben presto eccessivo e calcato, superando il livello di guardia e approdando a un epilogo decisamente stonato. Nel cast anche Rossy de Palma nei panni della “zia Rock” del protagonista. Presentato, come evento speciale, nella sezione Giornate degli Autori della Mostra di Venezia 2019.

Maximal Interjector
Browser non supportato.