La zona morta
The Dead Zone
1983
Paese
Usa
Generi
Horror, Fantasy, Drammatico
Durata
103 min.
Formato
Colore
Regista
David Cronenberg
Attori
Christopher Walken
Martin Sheen
Brooke Adams
Tom Skerritt
Johnny Smith (Christopher Walken) è un giovane insegnante la cui vita viene sconvolta da un incidente automobilistico che lo lascia in coma per quattro anni. Risvegliatosi, prende coscienza dei cambiamenti avvenuti intorno a lui (la sua fidanzata si è sposata e ha avuto un figlio; la madre, traumatizzata, è diventata una fanatica religiosa) e si rende conto di riuscire ad avere visioni su passato, presente e futuro delle persone che tocca: il dono della preveggenza si trasformerà in una crudele arma a doppio taglio.

Nel mare magnum degli adattamenti, spesso abominevoli, tratti dalle pagine di Stephen King, La zona morta spicca per sobrietà: David Cronenberg delinea l'interiorità di un protagonista solo e devastato (fisicamente e psicologicamente), segnato da cicatrici che denotano la sua sofferenza e che rimandano all'ossessione del regista canadese per il corpo martoriato e mutato. L'operazione manca però di guizzi e originalità, dando l'impressione di un compito svolto diligentemente e nulla più. Notevole Christopher Walken, attore di rara bravura che rende con delicatezza lo smarrimento del personaggio. Il romanzo ha dato origine anche a una serie televisiva con Anthony Michael Hall.
Maximal Interjector
Browser non supportato.