Il fondamentalista riluttante
The Reluctant Fundamentalist
2012
Amazon Prime Video
Paesi
Usa, Gran Bretagna, Qatar
Generi
Thriller, Drammatico
Durata
130 min.
Formato
Colore
Regista
Mira Nair
Attori
Riz Ahmed
Kate Hudson
Liev Schreiber
Kiefer Sutherland
Om Puri
Martin Donovan
Shabana Azmi

2010, Lahore. Il professor Changez Khan (Riz Ahmed), giovane pachistano, viene intervistato dal giornalista americano Bobby Lincoln (Liev Schreiber) sul suo passato di brillante analista finanziario a Wall Street e su come la sua vita sia stata sconvolta all'indomani dei drammatici fatti dell'11 settembre: il senso di alienazione e il sospetto con cui venne improvvisamente trattato lo riportarono nella sua terra di origine e dalla sua famiglia.

Presentato fuori concorso come film d'apertura della 69ª Mostra del Cinema di Venezia e ispirato all'omonimo best-seller dello scrittore e co-sceneggiatore Mohsin Hamid, Il fondamentalista riluttante costituisce il progetto più ambizioso di Mira Nair. La regista racconta un contrasto culturale tra gli Stati Uniti e il mondo islamico, un viaggio attraverso i mondi seducenti di New York e Lahore, che esplora i pregiudizi e il fenomeno della globalizzazione nei suoi aspetti splendenti e inquietanti a un tempo. Il film riesce molto bene ad allontanarsi dalla teoria, dal dibattito politico più acceso e ad avvicinarsi alla dimensione emotiva e umana, disarmando e sorprendendo. La storia ha come centro propulsivo il complicato personaggio di Changez, che cede all'integralismo, vedendo infranto il suo “sogno americano”: il suo percorso profondamente personale è reso perfettamente, così come il dualismo che caratterizza la protagonista femminile Erica (Kate Hudson). Dotato di un contenuto importante, ma troppo tirato per le lunghe, è un film efficace ma eccessivamente prolisso e ridondante per poter convincere appieno. Perfettamente in parte il cast, protagonista compreso.

Maximal Interjector
Browser non supportato.