Coffee and Cigarettes
Coffee and Cigarettes
2003
Paese
Usa
Generi
Commedia, Drammatico
Durata
95 min.
Formato
Bianco e Nero
Regista
Jim Jarmusch
Attori
Roberto Benigni
Steven Wright
Steve Buscemi
Iggy Pop
Tom Waits
Cate Blanchett
Jack White
Meg White
Alfred Molina
Steve Coogan
RZA
GZA
Bill Murray
Isaach De Bankolé
Cinqué Lee
Joie Lee
Undici brevi episodi in cui i personaggi discutono tra loro fumando e bevendo caffè, sostituito dal tè nel nono e decimo episodio.

Undici episodi che Jim Jarmusch ha cominciato a girare negli anni Ottanta, riuniti in unico film. Al di là della struttura episodica e chiaramente frammentaria, Coffee and Cigarettes nasconde, dietro la facciata tutta all'insegna della leggerezza e dell'umorismo caustico, una precisa coerenza filosofica, una visione del mondo esattamente a metà tra il nichilismo provinciale e una risata che è sempre un po' più amara e un po' meno gratuita delle apparenze. Tale sentimento di fondo, così forte da unire sotto la stessa egidia anche le situazioni più varie, determina una coesione ammirevole e a tratti irresistibile, che sa come farsi amare dallo spettatore, nonostante si tratti di un film che non pare voler mettere in campo nulla se non un tavolo, due chiacchiere e il binomio vizioso per eccellenza. La condizione dei personaggi, imprigionati in questo limbo uniforme, è altrettanto interessante, in quanto da brillante diventa dolorosa, avvicinandosi piano piano al cuore nero della condizione umana. Sorprende Cate Blanchett, che si fa in due interpretando se stessa e una sua ipotetica cugina. Ma con lei sorprendono un po' tutti gli attori, sempre nel ruolo di loro stessi, e che spaziano tra il mondo del cinema e quello della musica: da Bill Murray a Tom Waits, passando per Roberto Benigni e arrivando a RZA e GZA, due rapper del Wu-Tang Clan. Tutti amici e collaboratori di Jim Jarmusch, che hanno contribuito a rendere grandi pellicole come Daunbailò (1986), Dead Man (1995) e Ghost Dog – Il codice del samurai (1999).
Maximal Interjector
Browser non supportato.